Home > articoli e link, news > Idea di marketing per il nuovo album RHCP

Idea di marketing per il nuovo album RHCP


L’altro giorno mi hanno chiesto quando sarebbe uscito il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers…chi lo sa? fine 2010?

Allora mi sono messo a pensare a quale potrebbe essere una strategia di marketing per l’uscita dell’album e mi è venuta un’idea.

Siccome i Red Hot Chili Peppers sono una band universale, amata soprattutto dalla gente che suona (chitarra, basso, batteria poco importa) ho pensato a questo:

Singolo di lancio

Mettere in free-download 4 settimane prima dell’uscita del primo singolo, la traccia del singolo esclusivamente del basso. La settimana dopo la traccia in mp3 solo della chitarra, quella dopo ancora della batteria e infine quella della voce.

Gli utenti avranno di che parlare per un mese prima di ascoltare il singolo nella sua interezza (e “giocheranno” a costruirlo attraverso quei 4 mp3 degli strumenti). In più si può allestire un concorso su youtube, dove gli utenti possono riprendersi mentre suonano le 4 differenti tracce, i migliori (votati come tutti i contest online su youtube) finiranno nella Youtube-Version del videoclip del singolo.
Finite queste quattro settimane il singolo uscirà nella sua versione definitiva/completa vendibile su iTunes e tutti gli store digitali.

Album
Dopo 2/3 settimane uscirà l’album. L’album sarà disponibile in più versioni:
– Standard (album standard +- 15€)

– solo basso (3€) (+ tabs)
– solo chitarra (3€) (+ tabs)
– solo batteria (3€) (+ tabs)
– solo voce (3€) (+ testi)

– basso+chitarra+voce (8€) (per i batteristi)
– basso+batteria+voce (8€) (per i chitarristi)
– basso+chitarra+batteria (8€) (per i cantanti)
– chitarra+voce+batteria (8€) (per i bassisti)

– Deluxe Edition – 40 € (con tutto)

La release standard (e deluxe) saranno anche in formato fisico, le altre invece saranno acquistabili solo online. Ogni release darà possibilità di Augmented reality o all’interno del booklet (standard/deluxe con la band al completo), le altre a seconda dello strumento in questione offriranno augmented reality differenziato, in poche parole all’interno del pack scaricabile ci sarà anche un’immagine da stampare per accedere all’AR.

Può sembrare un’idea un po’ strana e impraticabile (e forse lo è…), ma chissà…

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: