Home > Uncategorized > Il nuovo modello di business: artista-fan

Il nuovo modello di business: artista-fan


Articolo in francese e piuttosto lungo su Don’t Believe The Hype, provo a tradurre qualcosa…

“come si potrebbe definire il nuovo modello di business della musica?Si tratta di un modello di business che non ha nulla a che fare con i vecchi “giochi” delle radio o dei clip in televisione, ma dipende principalmente dal rapporto artist-fan.

Se seguite le notizie del marketing musicale, probabilmente avete sentito parlare di marketing diretto ai fan che può essere definito come un insieme di iniziative di marketing che si concentrano principalmente sulla monetizzazione del rapporto artista / fan. Su questo argomento, vengono spesso citati come esempio i NIN, Radiohead, Imogen Heap, David Byrne, i Beastie Boys e molti altri che hanno radicalmente cambiato il modello di marketing utilizzati principalmente per il direct marketing per i fan (con successo).

Mike Masnick ha una teoria per sviluppare una campagna efficace per i fan, è necessario applicare il Collegamento con i Fans (CWF) + Fornire un motivo d’acquisto (RTB) = $ $ $.

Facile no? Interagisci con i tuoi fan, e dai loro un motivo per comprare e si guadagna un sacco di soldi. Ma come entrare in contatto con i tuoi fan, come attirare la loro attenzione, quando sai che ci sono quasi 5 milioni di artisti su MySpace (tra gli altri ..). Può sembrare semplice per NIN e Radiohead, che hanno ricevuto il sostegno da loro etichette per anni, e avevano un fanbase già molto importante quando hanno deciso di lasciare le loro rispettive etichette. Perciò come può fare un artista in fase di sviluppo, senza il sostegno etichetta (o basso) per distinguersi, attirare l’attenzione e monetizzare il suo rapporto con i suoi fans?

Reznor (NIN) ha spiegato che per lui non vi era nulla di nuovo nel marketing, perché NIN è sempre stato molto attento con i suoi fan. Questo è solo di adattarsi a questi nuovi strumenti, quali le case discografiche non sanno / non vogliono fare. Scrive il NIN.com:

Esempio Fanfarlo

L’album, nella commercializzazione su iTunes ha venduto 850 copie. Il gruppo, poi ha rimesso le mani sul loro marketing e partnership con TopSpin e l’album ha poi venduto 13 000 album. Oltre l’enorme aumento del pubblico ai loro concerti e le vendite sono aumentate del merch. Essi applicate tecniche diverse, molto semplice, già utilizzato con successo dal contatto diretto con i fan: sito web costantemente aggiornato, i punti di accesso, molteplici digitale, ma facile da gestire (Flickr, YouTube, Facebook …), newsletters, contatto offline, la raccomandazione del gruppo più conosciuto (Sigur Ros, nel caso hanno raccomandato i Fanfarlo quanto era stato fatto con John Mayer e Passion Pit), offerta speciale per l’album venduti a 1 dollaro per un paio di giorni, app, widget .
.
.
.
continua a leggere in francese (sorry, ma ci metto troppo tempo altrimenti)

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: