Home > articoli e link, news > Gli Angels & Airwaves e l’album gratuito

Gli Angels & Airwaves e l’album gratuito


Le vendite e il successo degli Angels & Airwaves sono in calo e quindi giusto tentare il tutto per tutto. La band dell’ex Blink 182 Tom DeLonge ha deciso infatti di rilasciare gratuitamente il prossimo disco direttamente sul loro sito web (uscirà a San Valentino).

Ecco i dettagli (dal Blink182Forever, via Billboard)

DeLonge ha speso circa 500.000$ dei suoi soldi per finanziare il processo. Ma l’artista spera di recuperare attraverso gli sponsor, i tour, il merchandising, brani e video esclusivi sul sito Web della band e vendendo una versione deluxe di “Love” con 30 minuti di materiale esclusivo in più.

Stiamo ridefinendo il business della musica“, ha detto DeLonge, che ha finito un tour lo scorso autunno con i Blink-182. “E penso onestamente che diventeremo 10 volte più grandi grazie a questo“.

“DeLonge ha inizialmente proposto alla casa discografica l’idea di far uscire l’album gratuitamente. Ma “ci sono certi costi che non avrebbero potuto nascondere sotto il tappeto”, ha detto. Dopo aver fallito le negoziazioni, la Geffen ha accettato di permettere agli Angels & Airwaves di auto-prodursi “Love”.

“Love” si potrà scaricare gratuitamente sul sito Web degli Angels & Airwaves e una versione deluxe dell’album sarà venduta nei negozi fisici e online, tra cui iTunes, per circa 5-10$. La data di uscita della versione deluxe non è stata ancora definita.

“Per aiutare le vendite e promuovere l’album, gli Angels & Airwaves hanno scelto come partner Live Nation, Fuel TV e Hurley, insieme ad altri, per includere il link per il download nei loro siti Web e inviare un’e-mail ai propri clienti. Secondo DeLonge, in questo modo si raggiungerebbero circa 55 milioni di persone.

DeLonge spera che ci siano almeno 20 milioni di download del loro album gratuito. La sua intenzione è quella di esporre la musica degli Angels & Airwaves a più persone possibili, con l’idea che questi nuovi fan ritornino sul sito Web della band, implementato grazie a Modlife, e comprino il merchandise o si registrino con un account premium, che costa 6.95$ al mese e dà accesso ai biglietti in anticipo e a contenuti digitali.

Se solo il 5 per cento di quei 20 milioni torna e interagisce con la piattaforma di Modlife, che fa girare il nostro sito Web, i ricavi supererebbero di molto quello che avremmo guadagnato attraverso una casa discografica“, ha detto DeLonge. “Credo che la musica possa essere come un biglietto da visita e se la gente lo apprezza, torna indietro e compra un numero di cose dalla tua band”.

Annunci
  1. gennaio 30, 2010 alle 1:44 pm

    Avete sbagliato a citare il sito visto che il forum che avete citato ha copiato: http://www.blink182forever.com/news/2800/gli-angels-airwaves-hanno-deciso-per-un-album-gratuito/

  2. marketingmusicale
    gennaio 30, 2010 alle 1:48 pm

    grazie della segnalazione, purtroppo non ero riuscito a capire da dove arrivasse la traduzione della news Billboard. Modifico.

  1. gennaio 30, 2010 alle 12:05 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: