Archivio

Posts Tagged ‘MTV’

I siti musicali più visitati in USA – Dicembre 2009

Interessante, da HypeBot

In visitatori unici
1. Vevo 35.4 million
2. MySpace Music 33.1 million
3. AOL Music 29.0 million
4. Warner Music 23.3 million
5. MTV Networks Music 17.6 million

Top 10 su HypeBot

“Rock Band” anche per i Green Day

Scusate i post striminziti ma oggi ho poco tempo..

Pare che sia stato firmato l’accordo con i Green Day per realizzare una versione del videogioco Rock Band completamente dedicato al gruppo americano. Gli adolescenti (e gli ex-adolescenti) di tutto il mondo impazziranno…(e considerato che molti brani dei GD sono veramente easy, sarà un prodotto adatto veramente anche ai “nabs”)

Ok Go: meglio Youtube che MTV

dicembre 3, 2009 1 commento

che la pensassero così (e come dargli torto) era ovvio visto il successo che hanno raggiunto grazie a Youtube, ma ecco le dichiarazioni della band su Music 2.0

in particolare

Q: What would you recommend to new bands in terms of marketing? Are methods like YouTube and webcasts still viable methods?

At the end day, make cool shit. It’s so ridiculously oversimplified. It’s true that YouTube is no longer outside of the box or cutting edge. It’s become the main medium for videos. People make their videos for YouTube now, not MTV. Music videos had to exist for a very particular reason, and they would be released on that show Friday Night Videos or whatever. People made videos that made sense in that format. Now that world doesn’t really exist anymore.
So we’re thinking of new ways like events, something like a totally insane performance. Instead of shooting a video ourselves, you have 1,000 people show up with flip cameras and that’s your video. Then you have 1,000 handmade shots. You don’t get what to control what they’ll look like, except you get to control the performance.
So is that a video? Is that an event? What is that? It doesn’t really need a name. It’s just a cool idea. Things are exciting. Thinking about it like, “I have a band and I need to figure out a clever marketing plan” – that will always fail. If you look at it like, “I have a band and I want to make cool shit” – if you’re really good at that, it will market itself.”

MTV sfida Youtube

Dal Corriere della sera

Mtv sfida Inter­net. Chi ha più voglia di metter­si davanti al televisore nell’atte­sa che trasmettano il video del­la sua canzone preferita? Col computer oggi tutto è più velo­ce, al massimo un paio di clic di distanza. You­Tube, ad esempio, è uno sterminato archi­vio online dove si trova­no clip del momento, video vintage, chicche da collezionista. Dopo un tentativo andato a male con la piattafor­ma di contenuti on demand O verdrive (era troppo lenta e mac­chinosa) lanciata nel 2006, la ri­sposta del canale musicale arri­verà il 16 novembre con mtvmu­sic. com, un sito che renderà pubblica parte dell’archivio del­la rete: 16 mila video, che diven­teranno 25 mila entro fine an­no. Tutto gratis e tutto a richie­sta.

«YouTube oggi è qualcosa di enorme, che contiene tutto. Noi crediamo che nel tempo si tra­sformerà nel riferimento assolu­to per la comunicazione tra per­sone e che in altri settori a fare da guida ci saranno piattafor­me, come la nostra per la musi­ca, specifiche e dedicate», dice Antonio Campo Dall’Orto, vice­presidente di Mtv inter­national.

continuia a leggere sul Corriere

——————

parere personale, credo che vista la grandezza, la comunità e la comodità offerta da Youtube (che ormai è uno standard) sarà veramente dura per MTVmusic.com, a meno che appunto non vengano dati in esclusiva i videoclip a MTV (ma poi basta poco per caricarli sul tubo, no??)