Archivio

Posts Tagged ‘nuovo album’

Gli Angels & Airwaves e l’album gratuito

gennaio 28, 2010 3 commenti

Le vendite e il successo degli Angels & Airwaves sono in calo e quindi giusto tentare il tutto per tutto. La band dell’ex Blink 182 Tom DeLonge ha deciso infatti di rilasciare gratuitamente il prossimo disco direttamente sul loro sito web (uscirà a San Valentino).

Ecco i dettagli (dal Blink182Forever, via Billboard)

DeLonge ha speso circa 500.000$ dei suoi soldi per finanziare il processo. Ma l’artista spera di recuperare attraverso gli sponsor, i tour, il merchandising, brani e video esclusivi sul sito Web della band e vendendo una versione deluxe di “Love” con 30 minuti di materiale esclusivo in più.

Stiamo ridefinendo il business della musica“, ha detto DeLonge, che ha finito un tour lo scorso autunno con i Blink-182. “E penso onestamente che diventeremo 10 volte più grandi grazie a questo“.

“DeLonge ha inizialmente proposto alla casa discografica l’idea di far uscire l’album gratuitamente. Ma “ci sono certi costi che non avrebbero potuto nascondere sotto il tappeto”, ha detto. Dopo aver fallito le negoziazioni, la Geffen ha accettato di permettere agli Angels & Airwaves di auto-prodursi “Love”.

“Love” si potrà scaricare gratuitamente sul sito Web degli Angels & Airwaves e una versione deluxe dell’album sarà venduta nei negozi fisici e online, tra cui iTunes, per circa 5-10$. La data di uscita della versione deluxe non è stata ancora definita.

“Per aiutare le vendite e promuovere l’album, gli Angels & Airwaves hanno scelto come partner Live Nation, Fuel TV e Hurley, insieme ad altri, per includere il link per il download nei loro siti Web e inviare un’e-mail ai propri clienti. Secondo DeLonge, in questo modo si raggiungerebbero circa 55 milioni di persone.

DeLonge spera che ci siano almeno 20 milioni di download del loro album gratuito. La sua intenzione è quella di esporre la musica degli Angels & Airwaves a più persone possibili, con l’idea che questi nuovi fan ritornino sul sito Web della band, implementato grazie a Modlife, e comprino il merchandise o si registrino con un account premium, che costa 6.95$ al mese e dà accesso ai biglietti in anticipo e a contenuti digitali.

Se solo il 5 per cento di quei 20 milioni torna e interagisce con la piattaforma di Modlife, che fa girare il nostro sito Web, i ricavi supererebbero di molto quello che avremmo guadagnato attraverso una casa discografica“, ha detto DeLonge. “Credo che la musica possa essere come un biglietto da visita e se la gente lo apprezza, torna indietro e compra un numero di cose dalla tua band”.

Mudvayne, nuovo album in streaming su Yahoo

Ormai lo streaming anticipato è una prassi, un passaggio che in pochi rinunciano (e probabilmente lo sarà sempre di più. Chi lo fa su MySpace, chi su siti appositi che offrono questo servizio e chi magari sigla accordi altri siti per ospitare lo streaming dell’album.

I Mudvayne (bello il primo disco, poi sempre meno interessanti) hanno messo il loro nuovo album “Mudvayne” in streaming con 10 giorni in anticipo rispetto alla release ufficiale (21 Dicembre), su Yahoo Music, all’interno della rubrica “Early Edition”.

Clicca Qui per ascoltare l’album (P.S. il link è fisso e nelle settimane i contenuti cambieranno, quindi la cosa vale esclusivamente finchè l’album dei Mudvayne è in streaming, successivamente ci sarà altro materiale)

Anche io produco gli Ex-Otago

A parte che loro sono dei grandi (come tutta la Riotmaker) ecco un’iniziativa che ripercorre idee già concretizzate all’estero tramite siti come SellABand e Bandstocks

In pratica i fan finanziano (la chiamano “autoproduzione condivisa”)la realizzazione dell’album. Sul sito ufficiale ci sono tutti i dettagi…in breve con 25 € si acquista un’azione chiamata “buonazione” del progetto “anch’io produco gli ex-otago” e da diritto a:

– Nuovo disco degli Ex-Otago (versione speciale e limitata)
– Maglietta esclusiva dei buoniazionisti
– Una canzone in download in esclusiva in pre-release assoluta
– Riduzione costo biglietti e merch durante il tour promozionale
– Beneficiare di iniziative speciali
– Il proprio nome all’interno del booklet come “produttori associati”
– possibilità di partecipare pro-quota agli eventuali utili direvativi dalla vendita delle 2000 copie previste

Idea di marketing per il nuovo album RHCP

L’altro giorno mi hanno chiesto quando sarebbe uscito il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers…chi lo sa? fine 2010?

Allora mi sono messo a pensare a quale potrebbe essere una strategia di marketing per l’uscita dell’album e mi è venuta un’idea.

Siccome i Red Hot Chili Peppers sono una band universale, amata soprattutto dalla gente che suona (chitarra, basso, batteria poco importa) ho pensato a questo:

Singolo di lancio

Mettere in free-download 4 settimane prima dell’uscita del primo singolo, la traccia del singolo esclusivamente del basso. La settimana dopo la traccia in mp3 solo della chitarra, quella dopo ancora della batteria e infine quella della voce.

Gli utenti avranno di che parlare per un mese prima di ascoltare il singolo nella sua interezza (e “giocheranno” a costruirlo attraverso quei 4 mp3 degli strumenti). In più si può allestire un concorso su youtube, dove gli utenti possono riprendersi mentre suonano le 4 differenti tracce, i migliori (votati come tutti i contest online su youtube) finiranno nella Youtube-Version del videoclip del singolo.
Finite queste quattro settimane il singolo uscirà nella sua versione definitiva/completa vendibile su iTunes e tutti gli store digitali.

Album
Dopo 2/3 settimane uscirà l’album. L’album sarà disponibile in più versioni:
– Standard (album standard +- 15€)

– solo basso (3€) (+ tabs)
– solo chitarra (3€) (+ tabs)
– solo batteria (3€) (+ tabs)
– solo voce (3€) (+ testi)

– basso+chitarra+voce (8€) (per i batteristi)
– basso+batteria+voce (8€) (per i chitarristi)
– basso+chitarra+batteria (8€) (per i cantanti)
– chitarra+voce+batteria (8€) (per i bassisti)

– Deluxe Edition – 40 € (con tutto)

La release standard (e deluxe) saranno anche in formato fisico, le altre invece saranno acquistabili solo online. Ogni release darà possibilità di Augmented reality o all’interno del booklet (standard/deluxe con la band al completo), le altre a seconda dello strumento in questione offriranno augmented reality differenziato, in poche parole all’interno del pack scaricabile ci sarà anche un’immagine da stampare per accedere all’AR.

Può sembrare un’idea un po’ strana e impraticabile (e forse lo è…), ma chissà…

Them Crooked Vultures e lo streaming da Youtube

Come arginare il leak? semplice! Carica tutto sul tubo!

Il nuovo album (molto atteso) dei Them Crooked Vultures (Dave Grohl, Josh Homme, John Paul Jones) è finito interamente su Youtube. Ma non è stato messo dal solito furbacchione che una volta scaricato il leak carica le canzoni su Youtube, ma direttamente dalla band stessa (o almeno da chi gestisce il canale themcrookedvultures).

Mossa molto coraggiosa e interessante. In pochi giorni i video/brani sono stati visitati migliaia di volte. Tutto ciò porterà benefici alle vendite o è un rischio? Vedremo.

Questa è la prima traccia, per il resto basta andare qui

Un album degli U2 per BlackBerry

la Research in Motion, produttrice del BlackBerry, ha reso noto che pubblicherà un album degli U2 dedicato esclusivamente ai possessori del famoso smartphone. Si chiamerà “Mobile Album” e comprenderà anche un servizio che informerà l’utente sui concerti e su notizie varie.