Archivio

Posts Tagged ‘promozione’

Quando l’incorporamento è disattivato su richiesta dell’utente…

Viva la condivisione, viva i social network…però ogni tanto ci sono controsensi…

Ho sempre visto in malomodo il fatto di disattivare l’incorporamento dei video su Youtube. Può essere una tattica per portare gente direttamente alla pagina di Youtube (che magari ha delle ad specifiche)…però limita la condivisione.

Cosa assurda è quello che mi è appena successo. Su Twitter “seguo” una casa discografica (una major) per avere sempre notizie fresche… oggi hanno scritto qualcosa come “guarda il nuovo video di X…link”. Cliccando sul link si arriva alla notizia riportata su Facebook e lì uguale “guarda il video” senza link però, ma con il tipico riquadro di quando vengono postati dei video su Facebook, quindi pronti per essere visualizzati direttamente da lì. Clicco e…incorporamento è disattivato su richiesta dell’utente. Ma come??? Alla fine l’unico modo è stato quello di cliccare su “guarda su Youtube” in modo da aprire la pagina Youtube del video…

Annunci

Pearl Jam: in regalo versione di “Just Breathe” via Twitter.

Sempre nuovi esperimenti e i Pearl Jam sempre in prima linea (senza dimenticare Radiohead e NIN ovviamente).

La band di Eddie Vedder ha deciso di regalare ai suoi fan una versione live di Just Breathe. Il procedimento però non è istantaneo ed è leggermente invasivo, infatti bisogna prima registrarsi qui. Una volta registrati ci si può collegare attraverso l’applicazione “Pearl Jam’s Just Breathe” (cliccando su “connect to twitter” dal sito) su Twitter, e ricevere un codice per poter scaricare il brano da iTunes. In più verranno poi estratti 15 fan che riceveranno una versione in vinile del loro ultimo album.

iTunes: 12 giorni di regali

Dal 26 Dicembre fino al 6 Gennaio su iTunes, si potrà scaricare un contenuto completamente gratuitamente. E’ possibile anche diventare Fan su Facebook per ricevere avvisi quotidianamente

dal sito ufficiale della promozione

“Ogni giorno, dal 26 dicembre al 6 gennaio, tu e tutti i tuoi amici potrete eseguire il download gratuito di unapp, un brano o un videoclip eseguiti dalle più grandi star presenti su iTunes. La possibilità di scaricare gratuitamente il contenuto del giorno, sarà disponibile solo per 24 ore.

Per accedere ai download gratuiti, sarà necessario installare iTunes e creare un account nelliTunes Store.”

oggi tocca a “Wheels” dei Foo Fighters

Sfruttate il #musicmonday di Twitter

Secondo la tabella riassuntiva del 2009, l'”hashtag” più utilizzata di Twitter è stata #musicmonday.

#musicmonday viene usata dagli utenti di twitter per segnalare la propria nuova musica preferita. Con un minimo di studio dietro (ma anche no), gli artisti dovrebbero cercare di sfruttare il più possibile questa possibilità

Ragionamento su “RATM vs X Factor”

Ve ne ho parlato più volte, nei primi tre giorni i RATM erano in testa ma gli ultimi dati non sono incoraggianti…Joe, il vincitore di X Factor, sembra (come era prevedibile) poter vincere, quando mancano poche ore alla fine del rilevamento.

Facendo qualche ragionamento, si potrebbe parlare di una sfida in cui tutti i modelli e i mezzi di comunicazione attuali hanno avuto il proprio ruolo.

I Ratm sono stati spinti quasi esclusivamente grazie ad Internet, soprattutto sui social network come Facebook (il gruppo ha ora quasi 950.000 utenti) e Twitter. Le loro vendite sono per la totalità download. Joe invece è stato spinto dalla Televisione e anche dalla Radio. Particolare non da poco è che una buona parte delle vendite di Joe siano stati CD Fisici, cosa sempre più rara al giorno d’oggi, confermando l’ipotesi che gli acquisti natalizi sono ancora quelli più tradizionali (fisici) e Susan Boyle conferma…

Pubblicità gratuita su Google Maps (esempio musica)

L’immagine dice tutto


(news trovata su musicmarketing.com)

Classifica iTunes usata come promozione

novembre 17, 2009 2 commenti

Quante volte negli ultimi 1-2 anni e in modo sempre più insistente vengono pubblicizzati brani o artisti con frasi come “primo su iTunes oppure oggi è nella top10 di iTunes)?

Se in USA tutto ciò può avere un senso (visto la grande mole di download), in Italia rischia di diventare una cosa piuttosto ridicola. Perchè? perchè chiunque può arrivare in alto nelle classifiche iTunes con pochissimi download.

Analizzando meglio, si potrebbe utilizzare questa classifica come riferimento (e le cifre stanno crescendo, l’anno scorso era ancora più imbarazzante la cosa). Bene, bastano quindi mediamente 3/4.000 download settimanali in tutta italia e in tutti gli store digitali per arrivare in testa alla classifica dei brani più scaricati e circa 1000/1500 per entrare in top10.

Abbiamo quindi i dati complessivi settimanali, ma che percentuale di questi download arriva da iTunes? difficile saperlo, altrove si va dal 60% all’80%, in Italia però abbiamo anche un concorrente forte come Dada che potrebbe far calare la percentuale. Ipotizziamo quindi che iTunes in italia ha circa il 70% del mercato digitale. Quindi bastano circa 2.000/2.500 download in una settimana per arrivare alla 1 settimanale di iTunes e circa 700/1000 copie per entrare in top10.

Ma la cosa che più di tutte inganna e viene usata come promozione è che non è la classifica settimanale che conta quando vengono “pubblicizzati” certi risultati in classifica, molte volte basta anche solo la classifica quotidiana: se un brano è stato n.1 per un solo giorno viene comunque pubblicizzato come “numero uno su iTunes”. Dividiamo quindi per 7 i dati precedenti e si ha che per arrivare alla n.1 su iTunes nelle classifiche quotidiane bastano anche 300 download e in top10 anche 100 download…

Le conclusioni sono semplici…