Archivio

Posts Tagged ‘universal’

Universal’s rapper Sinik e Augmented Reality

Ancora Augmented Reality e Musica, dopo la news dell’altro giorno riguardante i N-Dubz.

Questa volta riguarda il rapper Sinik e la Universal francese. News da Billboard.

Universal Music France ha annunciato che il prossimo album (in uscita il 30 novembre) del rapper Sinik, “Ballon d’Or”, includerà immagini che daranno accesso a features di AR.

Magari ci tornerò sopra quando e se sarà disponibile un video dell’ AR in questione. Non solo il booklet, ma anche il cd conterrà un immagine AR che permetterà di lanciare strumenti di mixing.

Streaming sui cellulari in UK

I giovani inglesi sono sempre più dipendenti dallo streaming gratuito e pian piano sembra che stiano abbandonando il mondo del illegalità.

E’ delle ultime ore un accordo fra Universal, il canale tv 4Music e l’operatore telefonio Orange.

I clienti della fascia d’età 16-24 avranno a disposizione un pacchetto chiamato “Monkey” a prezzo variabile. Il servizio comprenderà anche funzioni di community/social networks e la possibilità di creare e condividere playlist personali.

Accordo Universal-Virgin Media

Virgin Media (che offre servizi a banda larga) sta per lanciare un nuovo servizio: sarà un abbonamento che permetterà di scaricare musica dal catalogo Universal, senza nessun limite, se non il pagamento del solito canone (aumentato?), in modo tale che “che i clienti dimentichino di stare pagando per la musica”.

———
L’idea non è nuova e potrebbe essere quella “vincente”, quello che è da vedere è se in futuro altre major (ma anche piccole label) firmeranno contratti di questo tipo e se veramente tutto ciò riesca a remunerare gli artisti e le label nello stesso modo dei metodi classici.

People’s Music Store: il futuro?

C’è l’accordo fra Universal e il People’s Music Store per la licenza di oltre 300.000 canzoni del catalogo.

People’s Music Store è una piattaforma  di tipo “partecipativo” che permette agli utenti  (fan, etichette discografiche o gli stessi artisti) di crearsi e gestirsi da sé un proprio negozio on-line, con tanto di vetrina, recensioni,pubblicità e la possibilità di promuovere il negozio stesso su social network come Facebook e MySpace attraverso appositi widget.

Il punto più interessante di tutti è che ogni utente, per ogni vendita portata a termine, accumula dei punti spendibili per l’acquisto successivo di altri brani.

Oltre alla Universal (che è la prima delle “big 4”) hanno già aderito numerose etichette indipendenti.


Articolo su Billboard


peoplemusicstore

VEVO: YouTube e Universal insieme

http://www.downloadblog.it/post/9562/youtube-e-universal-lanceranno-vevocom-un-sito-di-video-musicali

Vevo.com partirà entro la fine del 2009 e i video disponibili su Vevo saranno disponibili solo su Vevo.

Su twitter si possono seguire gli aggiornamenti